Problemi alla prostata e come risolverli

Gli uomini sono arrivati ​​ad associare la mezza età a una varietà di problemi personali tra cui la diminuzione della libido e l’allargamento della prostata. Entrambi questi problemi possono colpire il cuore stesso di come un uomo si sente riguardo alla propria mascolinità: per non dire altro, sono molto impotenti. Ma fatti coraggio, perché se stavi pensando che l’unica cura per un ingrossamento della prostata fosse un intervento chirurgico spiacevole e imbarazzante, sarai felice di sapere che i rimedi erboristici possono offrire un’alternativa efficace e sicura.

Il rimedio tradizionale per l’allargamento della prostata era un intervento chirurgico che accedeva alla ghiandola prostatica attraverso l’estremità del pene e spesso provocava l’incapacità di produrre e rilasciare liquido seminale durante l’amore. Nessun uomo, e pochissime donne, vorrebbe un simile effetto collaterale di un intervento chirurgico, e anche se le ultime tecniche di ablazione laser per l’allargamento della prostata sono apparentemente molto meno probabili produrre questi effetti collaterali, c’è ancora il puro imbarazzo e l’imbarazzo di avere una procedura medica che invade la tua privacy nel modo più spiacevole.

Non c’è da stupirsi quindi che così tanti uomini si rivolgano a rimedi erboristici. La domanda è, ovviamente, funzionano? Se vivi in ​​America, potrebbe sorprenderti sapere che i medici in Europa prescrivono da molti anni rimedi erboristici per l’allargamento della prostata – non sono vincolati dalle normative della FDA che inibiscono i medici in America dall’usare composti erboristici come trattamenti medici. In effetti, gli italiani hanno intrapreso diversi studi ben condotti e convincenti sul potere dei rimedi erboristici per l’ingrossamento della prostata e hanno riscontrato che i risultati sono davvero impressionanti.

Quindi, se sei un uomo che sta vivendo le tipiche difficoltà associate all’ingrossamento della prostata — difficoltà a far passare l’acqua, difficoltà ad avviare il flusso, non sapere esattamente quando la minzione è completa e, peggio di tutto, imbarazzante urgenza e mancanza di controllo sulla minzione — potresti voler indagare sull’approccio terapeutico alternativo dei rimedi erboristici.

I principali rimedi erboristici utilizzati per l’ingrossamento della prostata sono tre: il primo si chiama Saw Palmetto, che deriva da una piccola palma che cresce nella regione nord-occidentale dell’America; il secondo è African Pygeum, un composto derivato dalla corteccia di un albero africano; e il terzo è l’estratto di ortica (che, per inciso, è stata usata per generazioni dai nativi americani come cura per l’allargamento della prostata molto prima che l’uomo bianco mettesse piede sul suolo americano). In combinazione, l’efficacia di questi composti viene moltiplicata più volte, quindi si desidera sempre cercare un produttore affidabile con un approccio etico che combini questi composti in proporzioni medicamente efficaci.

Quello che probabilmente scoprirai se provi questo approccio è che la “cura” è sorprendentemente efficace e sorprendentemente veloce, e anche se non sto dicendo che potresti essere in grado di evitare un intervento chirurgico per sempre, conosco molti uomini che hanno in realtà sta assumendo questi composti da dieci anni o più e ha il controllo completo sui loro sintomi. È sempre consigliabile consultare un medico per fare un controllo, ma almeno quando sai che puoi usare un rimedio a base di erbe per curare l’ingrossamento della prostata, stai entrando in ambulatorio da una posizione di maggiore potere rispetto a se segui semplicemente il medico consiglio di sottoporsi a un intervento chirurgico indipendentemente da altre opzioni di trattamento.