Problemi di urina – Eliminare la causa dell’allargamento della prostata, calcoli renali e infezioni della vescica

Hai mai sentito un ardente bisogno di urinare, ma dovevi trattenerlo? Forse stavi guidando lungo l’autostrada e la prossima area di sosta era ancora a 50 miglia più avanti. O forse stavi partecipando a un seminario oa un corso, o a teatro oa un concerto, e semplicemente non volevi andare in bagno semplicemente perché la tua vescica era piena.

La nostra cultura ci fornisce milioni di ragioni per trattenere l’urina. In effetti, per avere successo nella società, a volte dobbiamo rimandare questo bisogno biologico personale. La nostra formazione come raccoglitori di rifiuti inizia con i pannolini. Mentre altre creature hanno la libertà di eliminare i rifiuti quando se ne presenta la necessità, noi umani che viviamo nella moderna civiltà occidentale dobbiamo pianificare attentamente le nostre escrezioni per renderle convenienti ai nostri impegni, e adeguatamente eseguite e lavate via. In effetti, siamo segretamente orgogliosi della nostra capacità di trattenere l’urina. Riflette il nostro alto grado di formazione e civiltà. Essere civili significa che non affermiamo più il nostro bisogno animalesco di fare pipì senza il giusto decoro e tempismo. Tuttavia, c’è un prezzo per questa civiltà!

La medicina non dice nulla sulla pratica comune di trattenere l’urina. In effetti, l’intera questione viene ignorata, come purtroppo accade con la maggior parte delle pratiche culturali che influiscono sulla nostra salute. La maggior parte dei medici trattiene anche le proprie urine, in particolare i chirurghi durante l’intervento chirurgico. Medici e ricercatori medici sono formati, come il resto della società, per conformarsi ai modi idiosincratici della nostra cultura. Questo rende la medicina e i medici ignari dell’ovvio, poiché tutti tendiamo a trascurare le nostre debolezze personali. Ovviamente, trattenere i rifiuti non può essere un bene per te. Una volta che rifletti su cosa c’è nei rifiuti, dove sono immagazzinati e cosa succede quando la pressione di trattenerli negli edifici a livelli innaturalmente alti, diventa chiaro il grave costo della ritenzione urinaria.

L’urina è un filtrato del sangue. I reni richiedono la pressione sanguigna per forzare questa filtrazione del sangue. Una volta che i reni elaborano il filtrato, diventa urina. Questo poi scorre passivamente verso i tubi sottili, chiamati ureteri, un uretere per ogni rene. Gli ureteri si svuotano nella vescica, che si espande per accogliere il fluido. Una volta che la vescica si espande fino a un certo limite, viene avviato un riflesso che provoca la minzione. Cioè, se permettiamo al riflesso di funzionare in modo naturale.

L’urina è prevalentemente una soluzione salina, insieme ad altri prodotti di scarto. Quando lo trattieni, la pressione nella vescica aumenta, facendo concentrare l’urina. Più a lungo tieni l’urina, più concentrata diventerà. Cosa può succedere a una soluzione salina quando si concentra? Può precipitare, formando cristalli. È semplice chimica. Questi cristalli sono chiamati pietre.

Oltre a concentrare l’urina, la pressione vescicale resisterà al flusso di nuova urina proveniente dai reni dagli ureteri. Ciò porterà a un backup di tutte le tubature, per così dire, poiché i reni stessi alla fine vengono ostacolati nella loro capacità di filtrare il sangue. Ciò aumenta il carico di tossine nel flusso sanguigno e può causare problemi metabolici. Inibisce anche l’eliminazione di acqua e sale e può contribuire all’ipertensione e alle malattie cardiache.

E c’è di più! Quando osservi l’anatomia maschile della regione pelvica, vedrai che la vescica è direttamente sopra la ghiandola prostatica. Sotto la prostata c’è il pavimento pelvico. Il pavimento pelvico e la vescica formano essenzialmente un sandwich alla prostata. Una vescica troppo piena premerà sulla prostata. A nessuna ghiandola piace la pressione, poiché la pressione riduce il flusso sanguigno e il funzionamento generale. Se sufficientemente grave e frequente, la pressione della vescica può causare l’allargamento della prostata per attutire meglio se stessa dal carico vescicale. È noto dal punto di vista medico che le passeggiate a cavallo o in bicicletta prolungate possono portare all’allargamento della prostata a causa della pressione dal basso verso l’alto. Una vescica piena provoca pressione dall’alto verso il basso. Una causa dell’allargamento della prostata, molto comune nelle culture occidentali, potrebbe quindi essere questa propensione culturale per la ritenzione urinaria.

Un altro problema che può derivare da una vescica troppo tesa e dal suo accumulo di rifiuti concentrati è che la parete della vescica e gli ureteri possono irritarsi e danneggiarsi. Ciò può aumentare la probabilità di soccombere all’invasione batterica. Le infezioni della vescica e del tratto urinario possono, quindi, essere un altro prodotto della ritenzione urinaria.

Vorremmo suggerire il seguente studio personale per coloro che sono interessati a migliorare la salute delle loro vie urinarie, della prostata e dei reni. Ecco cosa fai. Ogni volta che senti il ​​bisogno di urinare, fallo. Non aspettare o ritardare. Prendi nota delle volte in cui ritardi. Se hai una storia di calcoli renali, infezioni della vescica o ingrossamento della prostata, rifletti onestamente sulla tua tendenza a trattenerla. Potrebbe essere un problema professionale, come conducenti di autobus e camion, piloti, medici, avvocati e altri incapaci di fermare ciò che stanno facendo semplicemente per fare pipì. Potrebbe essere un disagio con l’utilizzo di bagni pubblici. Non importa quale sia il motivo, non ci sono scuse per conservare i rifiuti.

Un’altra nota. Per paura di dover urinare in un momento inappropriato, alcune persone potrebbero evitare di bere acqua. Ciò porterà a disidratazione e urina ancora più concentrata. È interessante notare che i medici dicono ai pazienti con una storia di calcoli renali di bere di più. Certo, è difficile accettarlo se non lo fai uscire.

Secondo la medicina moderna, la causa della maggior parte dei calcoli renali è sconosciuta. Più del 50% degli americani sperimenterà almeno un calcolo renale nella sua vita. Passare queste pietre può essere una delle esperienze più dolorose di una vita. I medici raccomandano farmaci, raggi sonori o interventi chirurgici per affrontare il problema.

Non viene mai detto che viviamo in una cultura che rende la minzione un dolore, letteralmente.